Come essere attraenti in ogni situazione (le 8 strategie necessarie per attrarre)

Ogni volta che pensi a come essere attraente, molto probabilmente pensi a tutte le cose che ti mancano per esserlo. Magari non hai gli occhi azzurri, un fisico statuario, magari pensi di non essere abbastanza intelligente o simpatico.

Tutte queste caratteristiche sono solo degli standard definiti dalla nostra società, ma posso capire che credere di non avere queste qualità, possa ledere la tua autostima. 

Tuttavia, la realtà è che nulla di queste cose è necessaria per attrarre! Mettitelo in testa e vieni a vedere veramente come si può essere attraenti in ogni situazione.

Come essere attraenti - The Love Revolution

Tu, come ognuno di noi, puoi essere attraente.

Anche se non ti consideri bello, anche se c’è quel difetto che ti disturba e che pensi possa disturbare l’altra persona, anche se pensi che non sei quello che gli altri cercano, devi provare a dimenticare tutte queste convinzioni e resettare la tua mente.

In questo articolo, ti svelerò le strategie essenziali da conoscere per essere davvero attraenti. 

Essere attraenti non richiede uno sforzo esagerato. Ciò nonostante, ci sono alcune mosse che puoi imparare e mettere in pratica per essere attraente in qualsiasi contesto.

INDICE

La madre di tutte le soluzioni: l’autostima! 

Il primo passo per attrarre? Avere una buona autostima ed essere sicuri di se!

È impossibile parlare di come essere attraenti senza menzionare l’importanza dell’autostima e della sicurezza in se stessi. 

Quando tu ti senti bene con te stesso, automaticamente lo esprimi con il tuo corpo e questo attrae gli altri intorno a te.

Te lo ripeto un’altra volta: è impossibile che tu sia attraente se ti manca l’autostima, senza quella non andrai da nessuna parte.

Se senti di avere una scarsa autostima, soprattutto in amore, ci sono alcune cose che puoi fare per migliorarla.

Pensi che l’autostima sia il tuo più grande problema? Ti rimando a questo articolo dove affronto più nel dettaglio il tema dell’autostima, se invece vuoi scoprire le 9 strategie per attrarre continua a leggere.

Il primo passo è costruire parte della tua autostima dall’esterno, ovvero lavorare sul tuo corpo e su tutte quelle cose di te che effettivamente puoi migliorare.

Ti senti fuori forma? Mangi male e non ti muovi mai? Non ho dubbi che il tuo fisico ne risenta e che tu non ti senta al top.

Per stare bene con te stesso devi fare un piccolo sforzo per migliorare anche la tua immagine e il tuo stile di vita.

Un poco di esercizio fisico quotidiano e una vita sana ti permetteranno di migliorare il tuo corpo, allo stesso tempo di sentirti “a posto con te stesso” e realizzato, perché sai che ti stai impegnando per mostrarti al meglio.

Andare in palestra e fare attività fisica è una delle prime strategie provate per aumentare la tua autostima.

Non perché tu debba avere gli addominali, o diventare una roccia, ma perchè l’attività fisica rilascia endorfine nel tuo corpo facendoti provare una sensazione di euforia e di benessere. 

Il secondo step, per mostrarti davvero sicuro di te e attraente, è quello di dare una spinta alla tua autostima dall’interno. Ed è li la vera chiave dell’autostima.

Puoi fare il lavoro migliore al mondo, avere un fisico perfetto, soldi a palate e tanti amici, ma tutte queste cose non andranno a migliorare la tua autostima se senti che dentro di te manca sempre qualcosa. 

La mancanza di autostima deriva dai tuoi sentimenti di incertezza, dubbio e in generale una costante negatività. Il tuo vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto.

Per migliorare la tua autostima devi frenare piano piano il flusso dei pensieri negativi che fai e soprattutto di quelli rivolti a te stesso.

Ogni volta che decidi di celebrare la persona che sei anziché buttarti giù diventi sempre più sicuro di te e quindi anche più attraente.

Una cosa che puoi fare quando ti trovi in un contesto con delle persone che vorresti attrarre, è pensare a quali sono le tue caratteristiche migliori che ti rendono piacevole agli altri e ripeterle nella tua mente.

Inoltre, cerca tutti gli aspetti positivi della situazione in cui sei per sentirti più a tuo agio: sei in un bel locale? ti piace la musica che suonano? sei circondato da una bella compagnia? c’è qualcuno con cui ci vorresti provare? 

Tieni la tua mente focalizzata su tutte le cose positive che ci sono intorno e dentro di te. Questo, protegge la tua testa dal vagare in cerca del dubbio, dell’insicurezza, della negatività della situazione.

Il risultato sarà che apparirai più rilassato e sereno, e questo ti renderà un magnete.

Per approfondire il tema dell’autostima continua a leggere qui.

Ora che hai capito che l’essere attraente ha poco a che fare con il tuo aspetto e molto a che fare con l’aura che emani, addentriamoci nella questione per scoprire quali sono le 9 strategie di cui hai bisogno per attrarre.

Come essere attraenti: le 8 strategie di cui hai bisogno per attrarre

1.  Smetti di pensare che non sei attraente 

Essere attraente ha a che fare con il modo in cui ti presenti e ti poni agli altri. In pratica, la tua attitudine. 

Se non sei attraente il motivo è che tu stesso non ti senti attraente e quindi molto probabilmente lasci che il tuo imbarazzo e le tue insicurezze siano visibili agli occhi di tutti. 

Forse non sai che anche quando ti senti in difficoltà e in imbarazzo ma cerchi di mascherarlo e di mostrarti sicuro di te, gli altri non si accorgono del tuo disagio.

La prossima volta che sarai in mezzo alla gente e vorrai attrarre qualcuno comportati come una persona che è serena, rilassata e completamente a suo agio.

Come si muoverebbe una persona così? Che postura e portamento avrebbe? Testa alta, petto in fuori, un bel sorriso che comunica fiducia e serenità.

All’inizio, ti sembrerà di fare sforzi vani, di essere finto e costruito. La verità è che per diventare attraente è necessario cambiare le tue credenze e le tue abitudini. E si sa, che cambiare il modo in cui ci si è sempre comportati richiede tempo.

Per questo, devi fare questo esercizio e i prossimi che ti elencherò quotidianamente e soprattutto ogni volta che ti sentirai a disagio.

Solo così a poco a poco troverai le vera sicurezza in te stesso che ti renderà attraente. 

2.  Accetta il passato in modo che non ti perseguiti nel presente

Se c’è una cosa che può bloccare il tuo percorso verso l’essere attraente è l’incubo che il passato si ripeta. 

Portare nel presente il dolore del tuo cuore spezzato in precedenti occasioni non farà altro che uccidere la tua sensualità rimpiazzandola con il timore.

Magari sei stato rifiutato, magari sei stato lasciato, o tradito e ora ti approcci agli altri provando un gran dubbio verso te stesso: piacerò? Verrò rifiutato?

Quelle voci che senti dentro di te, nel profondo, e ti convincono che quegli episodi dolorosi si ripeteranno, non le devi ascoltare. 

L’unico modo per vivere il presente in modo sereno è quello di guardare alle esperienze del passato semplicemente come delle lezioni che hai imparato e che puoi archiviare. 

Lezioni che renderanno la tua capacità di vivere le tue frequentazioni, le tue storie o semplicemente le tue serate di flirt, migliore. 

Lascia andare il passato. Non serve rimuginarci sopra o parlare con gli amici, la famiglia, il tuo partner delle sofferenze passate e di come ti sia andata male tante volte. 

Nonostante in molti sostengono che faccia bene “tirare fuori” i propri malesseri, credo che debba esserci un limite.

È utile parlare di un accaduto che ti ha fatto male per sfogarsi, ma è meglio spostare lo sguardo al presente il prima possibile. Per non lasciare che la negatività ti attanagli e ti impedisca di andare avanti.

Guardando a ciò che succede oggi curerai automaticamente le ferite di ieri.

Qualsiasi persona che ha imparato dal proprio vissuto e poi lo ha lasciato andare si mostra come una persona emotivamente accessibile. 

Ovvero, pronta per vivere al meglio ogni momento, e questo ti rende molto attraente agli occhi degli altri.

3.  Conosci il tuo valore

Conoscere il tuo valore ti permette di sprizzare attrazione da tutti i pori e attrarre a te chiunque. Per diventare un magnete, hai bisogno di sentirti sicuro di te e di quanto vali.

Attenzione: non parlo di quella sicurezza che in realtà è arroganza.

Parlo di quella sicurezza che ti permette di ridere di te stesso, dei tuoi difetti e delle tue gaffe senza prenderti troppo sul serio.

Quella sicurezza che ti fa essere sereno anche se, per sbaglio, ti sei macchiato i pantaloni o la gonna proprio di fronte alla persona con cui stai flirtando.

Chi sa prendersi gioco di se, ha raggiunto un livello di sicurezza tale da non essere più scalfito dai giudizi delle persone. Diciamo che ha raggiunto uno stato di soddisfazione personale per cui non sente il bisogno di mostrarsi perfetto in ogni situazione.

Se sai quanto vali e che persona sei, non senti la necessità di essere impeccabile di fronte agli altri per impressionarli; se sbagli, se non fai la bella figura che volevi fare, va bene comunque, perché sei fiero di chi sei e sei in pace con te stesso.

Questo livello di sicurezza in te stesso fa sì che gli altri ti guardino con rispetto e ammirazione. Vorranno essere te o vorranno uscire con te.

Riconoscere il tuo valore ti fa apparire interessante; come quel tipo di persona con cui non avrai problemi a relazionarti. 

4.  Vestiti bene

I vestiti non fanno la persona, certo, ma sicuramente ti aiutano a fare colpo a prima vista.

Anche se tutti vorremmo essere bellissimi con quello che amiamo indossare, evitando preoccuparci di piacere agli altri, non sempre questo è possibile, soprattutto quando il tuo obiettivo è quello di attrarre.

Pretendere che tutti ti vogliano per quello che sei e non per come ti mostri è una pretesa incoerente.

Voglio dire, che cosa penseresti se al primo appuntamento la tua fiamma si presentasse in pantofole e con i capelli sporchi? Probabilmente non la troveresti così attraente ne ti farebbe una bella impressione.

Inoltre, sono sicura che al bar, nel locale o in qualunque altro posto tu abbia notato una persona ben vestita, curata, e in generale dall’aspetto affascinante, e non qualcuno che vestiva in tuta e sembrava appena uscito dal letto.

Quindi, ammettiamo che il modo in cui ti mostri è importante per attrarre.

Il tuo obiettivo è cerca di apparire al meglio per attrarre chi desideri. Anche se non ti piace fare shopping o comprare cose troppo stilose, prova a capire quali i vestiti che fanno risaltare la tua figura.

Per scegliere i look giusti per te, osservati da due prospettive:

  • quello con cui tu ti senti più a tuo agio
  • quello che ti ha permesso di ricevere i complimenti dalle persone che ti vogliono bene (semplicemente chiedi consiglio ad un amico o un familiare di cui ti fidi e che secondo te ha buon gusto)

Tutti abbiamo degli outfit che ci calzano a pennello e risaltano il nostro corpo e allo stesso tempo, anche se a noi piace molto un tipo di abbigliamento, dobbiamo renderci conto che non stiamo bene con tutto. 

Opta per quella cosa che ti fa sentire bene e che ti sta bene!

Essere a tuo agio con i vestiti che indossi è importante non solo per catturare l’attenzione degli altri, ma anche per far uscire la tua naturale sicurezza e disinvoltura. 

Dopo esserti fatto i complimenti davanti allo specchio, porta te stesso in un bel posto per conoscere persone interessanti. 

Una cosa importante da ricordare: non devi essere necessariamente accompagnato per andare in un locale, al bar, al cinema per conoscere qualcuno. Non devi certo andare a giocare a bowling.

Se hai voglia di uscire e conquistare, e i tuoi amici non ci sono o non hai voglia di coinvolgerli, esci solo!

Niente comunica più di un alto livello di sicurezza dell’essere a proprio agio da soli.

Inoltre, un uomo e una donna molto spesso sono più “avvicinabili” quando sono soli al posto di avere lo squadrone al seguito. 

5.  Il linguaggio del tuo corpo è tanto importante quanto le tue parole

Tutti gli uomini e le donne sono d’accordo su una cosa: trovano molto più attraente una persona che li guarda negli occhi e sorride, anziché una che sposta lo sguardo in modo intimidito.

Perché? Perché quando una persona è serena e felice, il suo stato d’animo si trasmette anche agli altri.

Quindi il tuo essere perfettamente a tuo agio in una situazione metterà anche l’altra persona a proprio agio.

A volte, per imbarazzo e insicurezza, ci si scorda di comunicare il messaggio che si vuole comunicare anche con il corpo e con il viso e non solo con le parole.

La tua postura, la tua stretta di mano, il contatto visivo, il tuo sorriso comunicano di più di quello che esce dalla tua bocca.

Quindi, ogni giorno, fai pratica per avere una postura più fiera, guarda negli occhi le persone con cui parli e sorridi amichevolmente per suscitare più attrazione. 

Non importa se ti sembrerà strano e ti sentirai insicuro. Piano piano ti mostrerai agli altri come una persona disinvolta e affabile. Allena il tuo cervello prima, e il tuo corpo seguirà le tue istruzioni.

6. Stai attento alle cose di cui parli 

Quando stai parlando con una persona che ti interessa, e vorresti attrarla, cerca di parlare di cose positive, non lamentarti di una situazione in modo lagnoso, altrimenti il tuo interlocutore perderà subito interesse.

Ti faccio un esempio.

Un venerdì sera ero in un locale con un’amica. Un tizio mi si avvicina, cerca di “attaccare bottone” e prima ancora che potessi rispondergli comincia a raccontarmi di come è stato mollato in modo brutale dalla sua fidanzata, del fatto che lei non si è comportata nel modo giusto, che lui ha sofferto molto e bla bla bla. 

E io mi sono chiesta: voleva provarci con me o mi ha scambiato per la sua psicologa?

I drammi e le sofferenze accadono a tutti e sicuramente potrai condividerli con la tua persona. 

Ma quando ci stai provando con qualcuno, o durante i primi step di una frequentazione, non ammorbare questa persona con storie e dettagli negativi che la annoieranno e la allontaneranno da te. 

L’inizio di una conoscenza o una frequentazione dovrebbe essere spensierato. 

Questo non significa che tu non debba parlare dei tuoi problemi o di situazioni dolorose che ti sono successe.

Ma non cercare la compassione nell’altra persona, soprattutto nelle prime fasi. Non gli devi fare pena.

Fare pena non è attraente. La forza e l’eleganza sono attraenti.

Se vuoi attrarre e conquistare, testa alta e positività. Quando invece senti che non sei dell’umore giusto per stare con gli altri senza influenzarli negativamente allora rimanda il flirt a un altro momento.

7. Non cercare di compiacere

Ho visto tantissimi uomini e tantissime donne sforzarsi e cambiarsi per essere quello che gli altri vorrebbe che fossero. 

Ho visto persone sorridere e dire “hai ragione” anche quando non condividevano una parola che veniva detta dall’altra persona.

Ho visto tanti ridotti a zerbini nel tentativo di compiacere la persona con cui ci stavano provando.

E scommetto che li hai visti anche tu, o che forse sei stato uno di loro.

Questa strategia, il comportamento remissivo e sottomesso, magari ti farà vincere una notte con la persona con cui stai flirtando, e se questo è il tuo obiettivo allora buon per te.

Ma sicuramente, l’atteggiamento tipo “dico si a tutto quello che dici solo perché mi piaci e spero di conquistarti” non ti permetterà di guadagnarti il rispetto di una persona, di fare colpo ne fare in modo che questa si ricordi di te.

Solo un uomo o una donna con poco carattere ama una persona che non la contesta mai. 

La maggior parte si stufa di avere accanto qualcuno che gli dice sempre sì. 

Non essere impaurito dall’essere te stesso, dal contraddire la persona che ti piace, o dal fare qualche battuta sarcastica per sfidarla; il vero modo per conquistare è essere sicuri di come si è senza avere paura di andare contro gli altri. 

Non temere che una persona si allontani da te se non fai o non sei quello che lei vuole. Vuol dire solo che quella persona non è giusta per te. 

Per approfondire questo tema, leggi anche Compiacere gli altri: perché è sbagliato e come smettere.

8. Coltiva le tue passioni e innamorati della tua vita

Questo punto è per te se ti preoccupi di non essere abbastanza interessante!

Le persone sono attratte da chi ha diverse priorità

Quando parli delle tue passioni e delle cose che ti accendono nella vita ad una persona che ti attrae, questa viene coinvolta nel tuo mondo: vede che sei una persona impegnata, che ama i propri spazi, che ha diversi interessi che sono fondamentali nella sua vita.

Il risultato è che questa persona sarà interessata a conoscerti a fondo e magari ad essere parte della tua routine.

Coltiva le tue passioni e perditi nelle tue azioni quotidiane e nelle cose che ami fare.

Non c’è niente che ti renda più attraente dell’essere completamente innamorato della tua vita, delle tue abitudini e dei tuoi hobby. Farai in modo che l’altra persona voglia essere inclusa nella tua vita. 

Essere impegnato ed essere capace di stare da solo perché ami quello che hai nella vita, sono caratteristiche che le persone ammirano e che ti permettono di conquistare. 

Perché significa che nel momento in cui deciderai di condividere la tua vita con qualcuno lo farai solo perché provi piacere nel farlo e non perché hai bisogno di qualcuno per non stare da solo. 

Non mostrarti in attesa di una persona. Mostrati invece come una persona che ama la propria compagnia e che quindi sarà selettiva nel decidere con chi condividerla.

Questo rende te e la possibilità di starti accanto speciali.

Spero ti sia piaciuto questo articolo e spero tu l’abbia trovato utile. Tutti possono essere attraenti. Metti in pratica queste strategie e non solo sarai attraente, ma sarai anche capace di attrarre le persone giuste. Quelle positive che ti vogliono per come sei.

Per approfondire il tema su come attrarre continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button