5 falsi miti che limitano la tua vita sentimentale

In questo articolo parliamo dei 5 falsi miti più comuni che le persone hanno, e che potresti avere anche tu, e che limitano la loro vita sentimentale.

Se vuoi costruire la relazione che desideri con la persona giusta devi levarti dalla testa queste false credenze che ti condizionano negativamente.

5 falsi miti sulla tua vita sentimentale

1) Non trovo la persona giusta perché in giro non ci sono persone interessanti

Questo è il primo tra i falsi miti più comuni che hanno le persone, ovvero, la convinzione che se non trovano la persona giusta il motivo è che non ci sono persone interessanti e che vogliono una relazione seria.

Se anche tu pensi che non ci sia una persona che rispecchi i tuoi standard sappi che non è così. Il mondo è pieno di persone interessanti, che vogliono le stesse cose che vuoi tu e che possono soddisfare le tue esigenze nella relazione.

Ma per far si che tu riesca a trovare la cosiddetta persona giusta per te, devi innanzitutto sapere cosa vuoi, che cosa stai cercando nella persona che vuoi accanto e per la tua relazione.

Senza standard, senza sapere quali sono le cose più importanti che cerchi nel tuo rapporto, difficilmente potrai cercare e trovare la persona che ti dia quello di cui hai bisogno.

E un altro aspetto che voglio farti considerare è che potrebbe essere che tu abbia già degli standard alti: vuoi una persona che ti meriti, con determinate caratteristiche, e questo va bene.

Ma non cadere nella trappola di pensare che non ci sia nessuno alla tua altezza, che nessuno possa comprenderti e andare nella tua stessa direzione quando si parla di relazione sentimentale.

Tantissima gente vuole una relazione sana con la persona giusta e tantissima gente è pronta a lavorare per fa si che questo avvenga.

2) Non riesco ad attrarre perché non sono abbastanza bello/a

Mito gigantesco. E assolutamente limitante, perché se tu già credi di non poter attrarre 1) non ci proverai mai 2) penserai che ogni volta che vieni rifiutato la causa sia il tuo aspetto fisico, la tua estetica.

Un danno enorme per te e la tua vita sentimentale.

L’attrazione ha veramente poco a che fare con la tua estetica e molto a che fare con la tua confidence, la tua sicurezza in te stesso.

Non ho dedicato un corso all’autostima e sicurezza a caso, l’ho fatto proprio perché la chiave per attrarre, piacere, farsi rispettare in amore e non accontentarsi è proprio la stima e la sicurezza che tu hai in te stesso.

Una persona si sente attratta da te per una combinazione di fattori: il modo in cui parli, il modo in cui sorridi, se guardi negli occhi le persone, il modo in cui perfino stai in piedi.

E più sei sicuro di te, più trasmetti questa sicurezza attraverso il tuo corpo e il tuo atteggiamento.

Una persona insicura trasmette tutta la sua incertezza attraverso il suo linguaggio del corpo e il suo atteggiamento generale ed è questo a renderla poco attraente.

Quindi, se il tuo problema è non riuscire ad attrarre, anziché concentrarti sul fatto che non sei abbastanza bello, focalizzati su di te e sulla sicurezza che, molto probabilmente, in questo momento non hai.

Perché sarà quella a permetterti di risultare attraente e fare una bella impressione agli altri.

3) La persona giusta accetterà anche i lati peggiori di me (i miei difetti, le mie mancanze e debolezze)

Avrai sicuramente sentito che tanti cosiddetti guru o magari altri esperti di relazioni sentimentali ti vendono l’idea che la persona giusta saprà accettarti così come sei nel bene e nel male.

E proprio per questa ragione molti si nascondono dietro questa scusa per non mettersi in discussione, per non impegnarsi e migliorare. È tutta responsabilità dell’altra persona.

Ma la realtà è che anche se è vero che dobbiamo trovare la persona che ci vuole per come siamo, che ci ama per chi siamo e non vuole snaturarci, non dobbiamo nasconderci dietro questa scusa per tirar fuori il peggio di noi nella relazione aspettandoci che l’altra persona lo accetti e basta.

Non funziona così.

È importante sfatare questo mito perché avendo la convinzione che l’altra persona ci debba amare incondizionatamente, ci comportiamo male e pensiamo che se quella persona non sa reggere i nostri lati peggiori, allora è lei il problema.

Quando ho creato il corso non avevo solo in mente di aiutare le persone a trovare il partner giusto, a riuscire a farsi rispettare, no l’ho creato anche con l’intento di aiutare le persone a diventare dei partner migliori.

Perché tutti si preoccupano di trovare la persona giusta ma solo pochi cercano di diventare la persona giusta per qualcuno.

E il fatto è che puoi anche avere una persona splendida accanto, ma se tu sei tossico il problema sei tu, non che quella persona non sa gestirti.

Il tuo obiettivo, nel momento in cui trovi qualcuno che ti ama e ti rispetta e che ti rende felice, è quello di cercare di essere il miglior partner possibile per quella persona.

Sbaglierai? Si sicuramente commetterai degli errori, com’è normale che sia, ma questo non vuol dire aspettarsi che il tuo partner rimanga al tuo fianco quando tu tiri fuori il peggio di te senza volerti mettere in discussione e voler migliorare.

4) Non amerò mai più nessuno come ho amato il mio ex/la mia ex

Questo mito è estremamente pericoloso, perché praticamente è come chiudere la porta della tua vita sentimentale per sempre.

È facile sentirsi così dopo aver subito una rottura o dopo una qualsiasi delusione sentimentale, soprattutto se è trascorso molto tempo da questo evento negativo e magari non hai trovato un nuovo partner.

Ma finché cercherai di “sostituire” la persona, finché aspetterai che arrivi una persona e prenda il posto del tuo ex, continuerai a fare paragoni tra il tuo ex e le persone che incontrerai, evidenziando tutte le cose che quella persona non ha e che il tuo precedente partner aveva.

È vero, il tuo ex era unico, la storia che avevate era unica, ma perché ognuno di noi è unico.

E ciò significa che le persone non sono sostituibili, non sono replicabili, ma i sentimenti si.

Non troverai una persona come il tuo ex, ma troverai qualcos’altro di altrettanto unico, troverai qualcosa che ti fa provare di nuovo dei forti sentimenti.

5) La relazione giusta è quella facile, senza sfide

Chiariamo subito una cosa:

nessun rapporto è facile

E il problema per cui tante relazioni finiscono è proprio in questa credenza, che le cose debbano essere semplici altrimenti sono da buttare.

È il motivo per cui alla prima difficoltà le persone si lasciano, mentono, tradiscono o mandano in qualsiasi modo a quel paese la relazione, perché? Perché questa ha delle sfide!

Le relazioni richiedono impegno, lavoro continuo, lavoro di crescita, sono piene di sfide.

È esattamente come il lavoro, il lavoro presenta delle sfide, laurearsi presenta delle sfide, fare qualsiasi altra cosa presenta delle sfide. Non è mai tutto liscio e tutto perfetto.

Soprattutto perché nell’arco di una vita ci sono eventi che ci costringono ad essere in posizioni scomode, a soffrire, a prendere decisioni difficili, a crescere.

Quindi la relazione, anche se con la persona giusta, non è mai semplice, non è mai priva di sfide.

La distinzione che dobbiamo fare è tra la sfida “giusta” e quella “malsana”.

Perché tante volte la relazione è difficile per dei motivi sbagliati: magari stai con una persona tossica, una persona che ti manca di rispetto, che non ti ama.

Allora quella è una sfida che non ti permetterà di avere la relazione che vuoi, è una sfida che ti logorerà. E in quei casi la soluzione migliore è chiudere il rapporto.

Ma la relazione può essere sfidante anche per delle buone ragioni, ragioni positive.

Magari hai dei lati negativi, dei difetti che questa relazione ti sta “costringendo” finalmente a vedere, ad accettare, ti sta sfidando a migliorare in certi aspetti.

È una sfida positiva perché può portarti ad essere una persona migliore, a capirti meglio e a capire come approcciarti al partner. Quindi in questo senso può portarti a migliorare.

Le relazioni richiedono lavoro e impegno, ma dovrebbero farlo per le giuste motivazioni e non perché sono tossiche o malsane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button