Come piacersi di più e superare le insicurezze

Uno degli errori che commettiamo più frequentemente è quello di criticarci.

Magari ci capita di fare degli sbagli, di prendere direzioni sbagliate, e invece di dire a noi stessi “ok ho sbagliato, ora andiamo avanti”, dopo tanto tempo ancora ci ritroviamo lì a rimuginare su ciò che abbiamo sbagliato, ciò che avremmo potuto o dovuto fare e perdiamo fiducia in noi stessi.

È normale non avere stima di sé se si guardano le cose negative che facciamo come se fossero crimini imperdonabili. In questo articolo voglio parlarti di come piacersi di più e accrescere la sicurezza in te stesso.

Come piacersi di più - The Love Revolution

Perché non ti piaci?

Cominciamo con il dire che:

“tutti commettono errori”

“nessuno è perfetto”

e anche che “il fallimento e gli errori sono esperienze da cui possiamo imparare”

Le persone che ci vogliono bene tendono a ripeterci queste frasi cliché ogni volta che qualcosa va storto nella nostra vita e che ci sentiamo giù, per darci conforto e la forza di andare avanti.

Molti di noi hanno compiuto azioni negative in passato, verso noi stessi e/o verso gli altri. Errori per cui ci sentiamo in colpa ancora oggi, anche se sono accaduti molto tempo fa.

E, la maggior parte delle volte, le cose negative che abbiamo fatto in passato sono responsabili di come vediamo noi stessi adesso: del fatto che ci vediamo come persone meno valide o meno meritevoli.

Altre persone, invece, non riescono a piacersi a causa di come sono state trattate nella loro vita: prese in giro per il loro aspetto, il look, il fisico, la loro intelligenza.

Queste, hanno permesso ai giudizi degli altri di condizionare negativamente l’immagine che loro hanno di se stessi. Si sono sempre guardati e giudicati attraverso gli occhi degli altri.

Tu in quale di queste categorie rientri?

Pensi di non piacerti per gli errori che hai fatto in passato? Per aver deluso te stesso o le persone che amavi?

O pensi di non piacerti perché non sei fiero della persona che sei, vedi solo le tue debolezze e i tuoi difetti e non pensi di avere qualcosa da offrire?

Sono perfettamente consapevole di come ci si senta ad avere un’immagine negativa di se stessi.

A volte mi sento in colpa per non aver fatto abbastanza durante la giornata o non aver raggiunto un obiettivo. Comincio a sentirmi arrabbiata con me stessa e delusa.

E questo è solo uno dei modi in cui ci si sente delusi da se stessi.

C’è chi mi scrive che non riesce a superare la tristezza e il senso di colpa di una relazione fallita, chi mi dice che è innamorato di una persona da anni ma non riesce a dirglielo e si sente un codardo, chi vorrebbe incontrare una persona ma teme la possibilità di essere rifiutato e per questo non si mette in gioco.

Alcune persone invece non hanno un buon rapporto con se stesse perché continuano a rimpiangere decisioni che hanno preso in passato e che, secondo loro, stanno condizionando negativamente la loro vita.

Qualunque cose tu senta verso te stesso so che non è facile superare di punto in bianco i sentimenti negativi che provi.

Soprattutto quando senti queste cose da anni e oramai sei abituato a conviverci. Sei abituato all’immagine negativa che hai di te e pensi “io sono quella persona, quella che ha commesso quell’errore / quella che allontana gli altri / quella sola” o qualunque altra cosa.

Poi, qualcuno arriva e ti dice che devi credere in te stesso e che è possibile dimenticare le esperienze del passato. Il che ti sembra una grande cavolata.

Quando ho cominciato a parlare con le persone per capire come aiutarle a sviluppare sicurezza in se stesse e autostima anche io dicevo frasi di questo tipo.

Ma poi ho capito che non servivano a niente, non avevano la minima presa.

Imparare a piacersi di più

Anche se c’è una piccola, piccolissima, rassicurazione nel sapere che anche altre persone hanno commesso errori in passato, anche peggiori dei tuoi, la verità è che questo “sollievo” non dura a lungo.

Il tuo bagaglio pieno di insoddisfazione personale e insicurezze è ancora lì e ricomincia a pesare.

Ecco cosa ho imparato nei miei anni di studio e con le mie esperienze: l’unico modo per avere una percezione di te stesso positiva è ricominciare da capo, cercando di essere la persona che vorresti essere.

E con ricominciare intendo costruire a poco a poco una nuova immagine di te stesso.

Come si costruisce la fiducia tra due persone in una relazione? Ognuna delle persone compie delle azioni, dei piccoli gesti che dimostrano all’altro che si può fidare.

Lo stesso devi fare tu. Per sviluppare fiducia in te stesso e piacerti di più fai dei piccoli step che ti portano ad essere la persona che vuoi essere!

Vuoi avere un’immagine migliore di te stesso? Fai qualcosa oggi che è migliore di quello che hai fatto ieri.

Pensi di essere stato una persona mediocre fino ad ora? Va bene. Succede.

Oggi. Ora, comincia a fare qualcosa che la persona che eri ieri non avrebbe fatto.

Ad esempio, prenditi cura di te, del tuo corpo, se ti sei trascurato, oppure fai qualcosa di carino per le persone che ami, lavora ad un progetto che hai promesso a te stesso di iniziare ma che non hai mai fatto.

Prova a te stesso che oggi sei migliore di come eri ieri. Diventa, con piccoli passi, piccole abitudini, la persona che vorresti essere.

Sei stato un codardo per tutta la tua vita? Non ti sei mai assunto dei rischi e delle responsabilità per paura di essere respinto? DI fallire?

Ok. Prova a parlare con qualcuno, fai un complimento ad una persona, fai sentire bene una persona. Prova a te stesso che oggi sei più forte di ieri.

Sei stato pigro fino ad ora? Hai evitato di fare certe cose perchè ti richiedevano “troppo sforzo”? Non hai dato spazio o hai minimizzato i tuoi sogni e le tua ambizioni per prendere la strada più facile?

Bene. Chiama qualcuno che può aiutarti a realizzare una visione che hai da tempo oppure chiarisci quali sono gli step che devi fare per realizzare i tuoi progetti. Prova a te stesso che sei più tenace di com’eri ieri.

Riuscirai a cancellare il passato? La risposta è no. Ma questo non è il tuo obiettivo, perché nessuno di noi lo può fare.

Nessuno può cambiare quello che è stato, è fuori dal nostro controllo. Ma quello che puoi fare è non farti condizionare da questo e non permettere ai pensieri negativi su te stesso di farti credere che non vali.

La maggioranza cerca di lavorare sul passato: parla di cosa è successo, di cosa non è andato, rimugina e rimugina, cercando di smacchiare quell’esperienza negativa.

Ma questa non è la soluzione al fatto che tu non ti piaccia e non abbia sicurezza in te stesso. La soluzione è fare progressi.

Avere dei piccoli momenti in cui hai mostrato a te stesso, anche solo per 10 minuti, che sei la persona che vuoi essere.

E la verità è che perfino fare quel piccolo passo avanti ti costerà fatica. Ma devi farlo. Nel momento in cui fai qualcosa di diverso rispetto al vecchio te, ti piacerai. E sappiamo tutti cosa succede quando troviamo qualcosa che ci piace. Vogliamo provare quella sensazione più a lungo.

Quando hai modo di passare del tempo con la nuova versione di te stesso e che ti piace, vorrai continuare ad essere quella persona. E questo ti darà la forza per essere costante anche domani. Diventa un bellissimo circolo che fa iniziare un nuovo rapporto con te stesso.

Ti lascio con un’ultima considerazione.

Ricorda che un criminale che è appena uscito di galera non può cancellare i suoi crimini. Non può tornare indietro e non fare ciò che ha fatto.

Quello che può fare è essere migliore di com’è stato in passato, ogni giorno sempre di più. Ma, prima di cominciare la sua scalata verso la persona che vuole essere, deve uscire dalla prigione mentale che si è creato: deve scardinare quell’immagine negativa che ha di se stesso.

Se rimane intrappolato a quella non riuscirà mai ad essere la persona che vuole essere. Continuerà a convincersi che lui è un criminale e nient’altro.

Allo stesso modo anche tu, devi staccarti dall’immagine che hai di te stesso perché questa ti impedisce di ricominciare, e sei l’unica persona che può liberarti. Tu ti sei messo in prigione, tu puoi tirartene fuori.

Ma la cosa positiva è che non devi farlo da solo. Ho creato un corso per aiutare le persone come te a superare le loro insicurezze, le delusioni del passato, ad acquisire fiducia in se stesse e migliorare la loro vita sentimentale. Per saperne di più clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button